6 gioielli italiani allo Chantilly Arts & Elegance




6 gioielli italiani allo Chantilly Arts & Elegance 2017

Gli appassionati di dei classici rimarrano sbalorditi allo Chantilly Arts & Elegance del 2017.  L’evento festeggia il suo quarto anniversario con una splendida serie di automobili d’epoca. 10 piccole vetture sportive italiane e produttori come Moretti, Siata e Osca saranno gli argomenti salienti di questa edizione.

Ecco le prime sei vetture confermate:




1955 Moretti 1200 Spider Michelotti

Questa bellissima Moretti 1200 Spider Michellotti è stata disegnata dal leggendario Giovanni Michelotti e presentata nel 1955 al Motor Show di Bruxelles, dove è stata acquisito dal suo primo proprietario.

1954 Goldmanini Barchetta

L’unica Goldmanini è stata il risultato del suo proprietario americano, noto pilota SCCA Max Goldman, che ha preso un telaio tubolare Gilco e lo ha vestito in un corpo in alluminio ideato da Michelotti dal Motto di Torino. L’auto fu esibita nel 1956 nella mostra “Sport in Automobili” dell’ Henry Ford Museum.

 

1946 Siata 500 Record

Sulla base di un Fiat 500 Topolino, la Siata 500 è un l’unica doppio-posto costruita per sfidare il record World Land Speed ​​nella classe 500cc. Il tentativo non è mai stato fatto, ma la vettura ha partecipato ad una serie di eventi tra cui la Coppa del Mare.

1952 Osca MT4 LM

Ideata dai fratelli Maserati nel 1947, Osca costruì automobili sportive e auto da corsa, oltre a competere in campionato di Formula Uno. La MT4 LM vinse a Le Mans nel 1952.

1947 Cisitalia 202MM Aerodynamica Berlinetta Cassone

La prima avventura di Cisitalia è stata la singola sede D46, che ha fatto il suo nome nel Grands Prix dopo la Seconda Guerra Mondiale. Due anni dopo, l’azienda creò una piccola GT chiamata ‘202‘. Questa versione è caratterizzata da carrozzeria di Alfredo Vignale ed è alimentata da un motore Fiat da 1089cc. Ha vinto il terzo posto complessivo alla Mille Miglia del 1947.

1952 Siata 140S Daina Sport

Sono più di 200 le Daina prodotte da Siata ed il modello ha rapidamente guadagnato una buona reputazione per la proficità sportiva. Questo esempio è l’ultimo per roll out. È dotata di un motore a quattro cilindri da 92 CV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *