La BMW E24 detta “Lo Squalo”

BMW E24

La sigla BMW E24 identifica la prima generazione della Serie 6, un’autovettura di fascia alta prodotta dal 1976 al 1989 dalla casa automobilistica tedesca BMW.





Storia di BMW E24

I primi esemplari della E24 di pre-serie vennero assemblati a partire dal novembre del 1975, ma la presentazione e l’avvio della commercializzazione vera e propria si ebbero al Salone di Ginevra del 1976. Più o meno nello stesso periodo, a Marbella (Spagna), era avvenuta un’altra presentazione, questa volta alla stampa. In occasione della presentazione, l’efficacia del disegno di Bracq fece colpo sul pubblico e sulle testate giornalistiche.

Considerata ancor oggi come la più affascinante tra le serie 6, la E24 rimane effettivamente assai efficace dal punto di vista estetico anche in epoche di gran lunga successive. A contribuire a tale efficacia nel design concorrono l’affilato frontale spiovente ed inclinato, con doppi fari circolari, una caratteristica delle BMW disegnate da Bracq negli anni ’70. Tale frontale, che valse alla E24 il soprannome di “squalo”, era solo uno degli aspetti che rendeva filante il disegno del corpo vettura.



Modelli BMW E24

  1. 628 CSi
  2. 630 CS
  3. V633 CSi
  4. 635 CSi
  5. 635 CSi Kat
  6. M635 CSi
  7. M635 CSi Kat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *