Alfa Romeo – Storia e Passione

L’Alfa Romeo





L’Alfa Romeo è una delle principali case automobilistiche italiane, incentrata nella produzione di veicoli tipicamente di stampo sportivo.



La storia della casa automobilistica Alfa Romeo

L’Alfa Romeo nasce dalle ceneri della Società Italiana Automobili Darracq. Fondata ufficialmente a Milano il 24 giugno del 1910 con il nome ALFA (acronimo di “Anonima Lombarda Fabbrica Automobili“), che si trasforma in “Alfa Romeo” nel 1918, dopo che Nicola Romeo, nel 1918 ne acquisisce il controllo. Dal 1933 la proprietà dell’ Alfa Romeo passa nelle mani dello Stato Italiano fino al 1986 e successivamente venne ceduta al gruppo FIAT.

Il logo di Alfa Romeo

La casa automobilistica Alfa Romeo ha identificato il proprio logo in un emblema circolare suddiviso in due parti, a sinistra è presente lo stemma di Milano, definito da una croce rossa su sfondo bianco mentre a destra troviamo raffigurato un serpente, il biscione simbolo riconducibili alla casata dei Visconti.

La tecnologia e lo stile per Alfa Romeo

Nel proprio periodo di attività la Alfa Romeo ha progettato e costruito molte automobili che hanno donato il loro contributo significativo alla storia del design dell’industria automobilistica italiana. Anche guardando l’ azienda Alfa Rome sotto l’aspetto tecnologico, possiamo affermare che è sempre stata tra le case automobilistiche più all’avanguardia e con lo sguardo rivolto sempre verso il futuro, all’interno dell’intero mercato automobilistico mondiale presentando di frequente innovazioni inglobate all’interno delle loro vetture.

Non solo automobili…

Alfa Romeo non si è dedicata soltanto alla produzione di automobili ma ha anche sviluppato e prodotto veicoli per uso commerciale, mezzi pubblici, materiale rotabile, fino anche ad arrivare a motori marini e aeronautici. Nel pieno della propria capacità produttiva, intorno ai primi anni settanta, gli operai che lavoravano negli stabilimenti dell’epoca, rispettivamente a Portello, Arese e Pomigliano d’Arco, superavano abbondantemente le 25’000 unità.

Le competizioni di Alfa Romeo

La casa automobilistica milanese ha partecipato a svariate competizioni automobilistiche di carattere e categorie molto diverse. Nel 1925 riesce ad aggiudicarsi il titolo per il primo campionato del mondo di automobilismo organizzato nella storia e successivamente nel ’50 e nel ’51 riesce ad ottenere la vittoria delle prime due edizioni del Campionato mondiale di Formula 1. Nel 1975 e nel 1977 riesce a conquistare la vetta del Campionato del mondo sportprototipi.

Conclusioni

Negli ultimi anni, dopo un breve periodo problematico, l’Alfa Romeo si ripresenta al pubblico con lo stile e la tenacia che l’ha sempre contraddistinta; producendo automobili quali la Mito, la Giulietta, la 4C e molte altre.

Il 24 giugno 2015 Alfa Romeo ha festeggiato il suo 105º compleanno e per l’occasione è stata presentata al museo storico della casa automobilistica milanese,l’ Alfa Romeo Giulia.

Auto d’epoca Alfa Romeo

  1. 1910-1920: 24 HP
  2. 1910-1911: 12 HP
  3. 1912-1913: 15 HP
  4. 1914-1920: 15-20 HP
  5. 1913-1922: 40-60 HP
  6. 1921-1922: 20-30 HP
  7. 1920-1921: G1
  8. 1921-1921: G2
  9. 1922-1927: RL
  10. 1923-1925: RM
  11. 1927-1929: 6C 1500
  12. 1929-1933: 6C 1750
  13. 1931-1934: 8C 2300
  14. 1933-1933: 6C 1900
  15. 1934-1937: 6C 2300
  16. 1935-1939: 8C 2900
  17. 1939-1950: 6C 2500
  18. 1950-1958: 1900
  19. 1951-1953: Matta
  20. 1954-1965: Giulietta Sprint
  21. 1955-1965: Giulietta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *